Chiusura Ponte di Pontasserchio: riorganizzati i servizi della Società della Salute

Previste nuove modalità fra Vecchiano e San Giuliano Terme per assicurare l'assistenza, sia sociale che medica d'emergenza, durante il periodo dei lavori

Si riorganizzano anche i servizi socio-sanitari per venire incontro alle necessità dei cittadini in vista della chiusura del ponte di Pontasserchio per i lavori necessari alla messa in sicurezza dell’infrastruttura.

Cambia la copertura territoriale del servizio di guardia medica per i residenti di Pontasserchio, Sant’Andrea in Pescaiola, San Martino Ulmiano e Limiti: i cittadini di queste frazioni, che fino ad oggi hanno fatto riferimento alla guardia medica di Vecchiano, da lunedì potranno rivolgersi a quella di San Giuliano Terme (tel. 050.954863).

Per rendere più immediato il soccorso del 118 in caso di emergenze, invece, nel territorio di Vecchiano sarà presente per dodici ore al giorno un’ambulanza in modo da assicurare un soccorso più celere in caso di necessità.

Novità anche per quanto riguarda l’assistenza domiciliare integrata: ci sarà un pool d’infermieri che, per tutta la durata dei lavori, partirà dal presidio di Vecchiano e un altro da quello di San Giuliano Terme in modo da rendere più facilmente raggiungibile tutto i pazienti del territorio.

Sarà potenziato pure il segretariato sociale: lo sportello di San Giuliano Terme, oltre che il giovedi dalle 14.30 alle 17.30, sarà aperto anche il martedi dalle 10 alle 12 mentre quello di Vecchiano sarà regolarmente aperto il martedi dalle 9.30 alle 13.

Nessun cambiamento, invece, nei servizi erogati dal presidio di Vecchiano grazie allo sforzo messo in campo dall’Asl Nord Ovest. Andranno avanti regolarmente, anche le attività di trasporto sociale e quelle relative ai prelievi e alle prenotazioni Cup, servizi che, comunque, possono essere svolti anche in qualunque altro presidio distrettuale della Zona: i più vicini sono quelli di Calci (via Brogiotti, 27, aperto il mercoledi e il venerdi dalle 7.30 alle 12.30) e Navacchio (via Tosco-Romagnola 1919, dal lunedi al venerdi dlle 7.30 alle 12).

L’impatto dei lavori al ponte di Pontasserchio sui servizi socio-sanitari del territorio, comunque, sarà attentamente monitorato durante tutta la durata del cantiere e eventuali altre misure integrative e correttive potranno essere prese anche in corso d’opera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, quando arriva la neve in pianura

  • Si ferma ad un distributore e si masturba 'di fronte' ad una donna che fa rifornimento

  • "Elicotteri da guerra nella fabbrica di Ospedaletto": Rebeldia contro Leonardo Spa

  • Donna scomparsa a Volterra: trovata morta in fondo alle Balze

  • Neve e ghiaccio in Toscana: allerta meteo

  • "Un'offesa senza precedenti": è polemica sul video del trapper Bello Figo girato all'Università

Torna su
PisaToday è in caricamento