Da Pisa a Palo Alto: ecco Ilyco, il software 'acchiappa-clienti'

Sviluppato dal team capitanato da Federico Lazzerini, il prodotto è pronto per essere lanciato sul mercato

Federico Lazzerini, creatore di Ilyco

Trasferta californiana per Federico Lazzerini, lucchese di nascita, ma che ha stabilito la base del proprio lavoro a Pisa. Lazzerini si occupa di digital marketing e ha lanciato, insieme al suo team, Ilyco, un software per reti commerciali, network e aziende, che, in maniera innovativa e più efficiente rispetto ai prodotti già presenti sul mercato, riesce a creare costanti e continue interazioni con un nuovo pubblico, targettizzato e geolocalizzato, così da far crescere i follower, le richieste di prenotazione o informazioni sulla propria attività o sul proprio business.

"Per far capire meglio di cosa si tratta posso fare l'esempio di un ristorante - spiega Lazzerini - che attraverso Ilyco, che è un software creato per Instagram, può intercettare potenziali clienti che amano ad esempio una certa tipologia di cucina e che si trovano nelle vicinanze del locale".
Insomma un metodo proiettato in quella che ormai è divenuta una realtà: ovvero l'utilizzo dei social network per promuovere la propria attività.

Ilyco è nato grazie alla collaborazione con tre tecnici di Palo Alto in California, quartier generale della tecnologia, e proprio qui Federico si recherà nei prossimi giorni per ultimare e presentare al mondo il software da integrare al proprio profilo personale. "Quello che ci differenzia dal mercato è anche che Ilyco sarà disponibile solo per mille account, così da garantire un servizio di eccellenza" conclude Lazzerini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • Emergenza Coronavirus: distribuzione di mascherine a domicilio per i cittadini pisani

  • Coronavirus: al via i tamponi in auto, come i 'pit stop'

  • Coronavirus: 196 nuovi casi in Toscana, il dato più basso dall'inizio dell'epidemia

  • Coronavirus, i balneari pisani attendono con fiducia la bella stagione

  • Coronavirus: 175 nuovi casi in Toscana, il numero dei guariti supera i deceduti

Torna su
PisaToday è in caricamento