Acqua e limone al mattino fa bene: verità o falso mito?

Un bicchiere di acqua calda con qualche goccia di limone prima della colazione: da sempre è un rimedio consigliato per il dimagrimento e la depurazione dell'organismo: corrisponde a verità?

Immagine d'archivio

Molte persone hanno l'abitudine di bere acqua calda e limone tutte le mattine a digiuno, nella convinzione che si tratti di un ottimo metodo per depurare l'organismo, eliminando le scorie e le tossine in eccesso. C'è inoltre chi ritiene che questo rito sia utile anche per dimagrire, per regolare la funzionalità intestinale, per dare luminosità alla pelle e per rendere più forte il sistema immunitario. Questa abitudine fa davvero bene? Ecco la verità.

1. Attenzione all'acido citrico

E' vero che il limone è ricco di vitamina C, è anche vero però che assumere quotidianamente acqua e limone a digiuno potrebbe, alla lunga, irritare lo stomaco. L'acido citrico, nei pazienti affetti da gastrite, può danneggiare la mucosa gastrica a causa dell'aumento di acidità. Seguire questo rito per lungo tempo può danneggiare anche la mucosa di persone sane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

  • Coronavirus: 224 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus: primi esiti positivi in pazienti trattati con farmaco 'anti-terapie intensive'

  • Coronavirus: i negozi che effettuano consegne a domicilio a Pisa e provincia

  • Coronavirus: 290 nuovi casi positivi in Toscana

Torna su
PisaToday è in caricamento