I fastidiosi crampi notturni: possibili cause e rimedi

I crampi sono delle contrazioni muscolari involontarie. Quelli notturni possono avere diverse cause, ma con un'accurata prevenzione possono scomparire

crampi, soprattutto quelli notturni, possono essere indice della presenza di diverse patologie. Si tratta di dolori muscolari improvvisi e violenti causati dalla contrazione di uno o più muscoli. 

Crampi - Cause

Vita sedentaria - Sedersi con le gambe accavallate e tenere le dita dei piedi in tensione può ridurre il flusso sanguigno, accorciare i muscoli e renderli più soggetti a problemi

Piedi piatti - La presenza di archi plantari più piccoli rispetto al normale comporta un allungamento eccessivo dei muscoli delle gambe e conseguenti dolori.

Diabete o insufficienza renale - Le malattie renali, tiroidee, cardiovascolari, epatiche ed il diabate rappresentano la principale causa dei crampi.

Cambiamenti strutturali - La riduzione del flusso sanguigno o della connettività nervosa nelle gambe può rendere più soggetti al problema.

Sforzi eccessivi - Gli sforzi muscolari eccessivi causano crampi, succede spesso infatti a coloro che praticano sport a livello agonistico o anche amatoriale.

Farmaci - I farmaci che spesso vengono associati ai crampi sono quelli per la pressione, per le cure dimagranti o i contraccettivi.

Malattie neurodegenerative - Invecchiamento, danni alla regione lombare, al midollo spinale o nelle gambe possono causare crampi.

Consigli per prevenire i crampi

- bere ogni giorno almeno 2 litri di acqua ricca di magnesio a piccoli sorsi e fuori pasto

- fare quotidianamente attività fisica, anche leggera

- durante l'attività sportiva bere acqua ricca di sali minerali

- fare 10-15 minuti di stretching ogni giorno prina di andare a letto e riposare sempre con le gambe leggermente rialzate

- mangiare ogni giorno due porzioni di verdura cruda e tre porzioni di frutta fresca

- ridurre l'apporto di grassi nella dieta

- evitare di fare sforzi e di uscire durante le ore più calde del giorno

- consumare lontano dai pasti integratori di magnesio e potassio in concentrazione isotonica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

Torna su
PisaToday è in caricamento