Dove fare una risonanza magnetica a Pisa

In alcuni casi è opportuno effettuare degli esami strumentali più approfonditi per capire meglio i problemi fisici che accusiamo. In questi casi si ricorre alla risonanza magnetica: che cosa è e dove farla a Pisa

Risonanza magnetica - Immagine d'archivio

La risonanza magnetica è una metodica radiologica che si basa sulla fisica dei campi magnetici e permette di visualizzare l'interno del nostro corpo senza effettuare operazioni chirurgiche o somministrare radiazioni ionizzanti (radiazioni X), come nella TAC.

1. Come funziona?

La risonanza magnetica è un'indagine sicura e del tutto innocua per l'organismo umano. L'assenza di radiazioni ionizzanti la rende particolarmente adatta anche per la ripetizione di esami a breve distanza di tempo. Durante la risonanza magnetica, il paziente viene a trovarsi all'interno di un campo magnetico molto forte (anche 10.000-15.000 volte superiore al campo magnetico terrestre), cosicché gli atomi che costituiscono il nostro organismo (più precisamente i protoni) acquistano energia e si orientano secondo l'andamento del campo magnetico medesimo. Quando quest'ultimo viene disattivato, gli atomi tornano al loro orientamento naturale, cedendo l'energia accumulata ed emettendo un segnale. Grazie a sofisticati sistemi è possibile intercettare tale segnale e trasformarlo nelle immagini di risonanza magnetica. Per l'esecuzione della risonanza magnetica muscolo-scheletrica, il paziente viene aiutato dal tecnico a posizionarsi correttamente sul tavolo d'esame, di solito in posizione supina. Una superficie ad anello (bobina) viene posta sulla parte del corpo da esaminare. In caso di utilizzo del mezzo di contrasto viene posizionato un accesso venoso temporaneo in cui verrà iniettato il farmaco. Il mezzo di contrasto, in alcuni sospetti patologici, può migliorare la capacità diagnostica dell'esame. All'inizio dell'esame il lettino scivola all'interno del magnete aperto alle due estremità. Durante l'esame, è importante stare fermi di modo che l’immagine non venga alterata da artefatti da movimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, approvato il decreto scuola: ecco cosa cambia

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • In Toscana scatta l'obbligo delle mascherine: chi deve indossarle e in quali occasioni

  • Emergenza Coronavirus: distribuzione di mascherine a domicilio per i cittadini pisani

  • Lutto nella sezione Aia di Pisa: muore a 41 anni Gennaro D'Archi

  • Coronavirus, i balneari pisani attendono con fiducia la bella stagione

Torna su
PisaToday è in caricamento