Arredare la casa con il Feng Shui: le regole da seguire

E' un metodo orientale per arredare la casa in modo armonioso e rendere l'ambiente sereno per tutta la famiglia

La pratica orientale del Feng Shui ha importanti ricadute sulla vita quotidiana delle persone. Questo metodo, infatti, ha lo scopo di creare un ambiente armonioso e sereno in casa, seguendo determinate regole.

Cos'è il Feng Shui

Questa pratica, quindi, ricerca l'armonia in diverse cose: nell'ambiente domestico, nella disposizione dell'arredamento, nelle luci, ma anche nelle piante, nella camera da letto e tutto quello che compone una casa. In Cina, dove il Feng Shui è nato migliaia di anni fa, non si fa riferimento solo al fattore estetico quando si tratta della propria abitazione, ma anche alle forze energetiche che circolano all'interno della casa, e che possono essere bloccate da pareti o arredi collocati in punti sbagliati.

Rigidi canoni

Il metodo Feng Shui viene seguito sia in caso di acquisto di una casa già pronta, sia in fase di costruzione o ristrutturazione. La casa, infatti, viene esaminata e scelta in base all'energia che si può percepire all'interno. Inoltre, anche per chi vuole costruire una casa da zero, deve seguire delle regole precise: la facciata e l'ingresso principale devono essere rivolti a sud, nelle vicinanze dovrebbero esserci dei corsi d'acqua, oppure all'interno dell'abitazione non ci devono essere degli angoli troppo acuti che bloccano il flusso dell'energia, e molte altre.

Armonia

Feng Shui significa 'vento e acqua', e secondo questa disciplina l'armonia dipende dall'equilibrio tra i due principi fondamentali: lo Yin e lo Yang, due forze contrapposte che dominano l'universo. Secondo la tradizione orientale, lo Yin richiama il sesso femminile, la terra, la luna e i colori scuri; mentre lo Yang richiama il sesso maschile, il sole e i colori chiari, il caldo.

Energia

Secondo il Feng Shui in ogni ambiente della casa ci sono delle energie, chiamate 'Ch'i', che interagiscono positivamente o negativamente con la persona. Tuttavia, se qualcosa si frappone fra questi fonti, le energie e il loro flussi vengono bloccati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stirare senza ferro da stiro: 5 consigli per un risultato perfetto

  • I passaggi per richiedere l'aumento di potenza del contatore elettrico

  • Fido e Fufi hanno rovinato le porte di casa? Ecco i rimedi

  • I consigli migliori per apparecchiare la tavola a San Valentino

  • I segreti per pulire al meglio le pentole sporche

  • Montare le piastrelle in cucina: tipologie e consigli

Torna su
PisaToday è in caricamento