Tende da sole: ecco i consigli per pulirle senza rovinarle

Sono identificate come elementi decorativi, ma durante le calde giornate estive proteggono le nostre stanze dalla luce del sole. A contatto con lo smog e gli agenti atmosferici si sporcano: ecco come pulirle senza rovinarle

Immagine d'archivio

Grazie all'arrivo della bella stagione, anche le stanze di casa nostra si riscaldano e aumentano di temperatura. Non diventa quindi più così insopportabile rimanere a lungo a sedere in salotto, e durante il giorno le finestre rimangono aperte per incamerare calore. Quando però il solleone prende il posto del sole primaverile, occorre trovare rimedio alla calura eccessiva che rischia di trasformare la nostra abitazione in una sorta di serra. Anche chi ha la fortuna di rilassarsi in giardino o sul terrazzo può avere la necessità di realizzare uno spazio ombreggiato con il quale combattere l'eccessivo caldo. Ecco che le tende da sole diventano una delle nostre principali armi con le quali avere la meglio della canicola.

Esposte costantemente a smog e intemperie, le tende da sole possono risultare sporche, anche se abbiamo provveduto a tenerle chiuse nel periodo invernale. Per averle belle e pulite pronte a proteggerci nella stagione estiva, mostrando i colori vivaci e brillanti, non dobbiamo fare altro che lavarle.

1. Come pulire le tende da sole

Lavare le tende da sole almeno una volta l’anno, con i prodotti giusti ci permette di farle durare nel tempo e averle sempre belle come nuove.

Ecco qualche consiglio per pulirle in modo corretto.

  • La prima cosa da fare è togliere la polvere dalle tende, soprattutto se sono rimaste aperte nel corso dell’inverno. La scopa di saggina è la soluzione perfetta perché riuscirà a rimuovere anche le foglie cadute dagli alberi o i petali dei fiori. Per realizzare un lavoro perfetto è meglio avere una scopa non troppo grande, ma con il manico lungo, in grado di raggiungere anche i punti più difficili.
  • Una volta tolti tutti i residui accumulati nel corso dell’inverno, dobbiamo procedere con il lavaggio. Se volete un’alternativa naturale, potete mettere all’interno della bacinella d’acqua il sapone di Marsiglia, perfetto per sgrassare, o il bicarbonato, ideale per rimuovere le macchie a fondo. Se invece volete usare un prodotto specifico, è meglio consultare il rivenditore e farvi consigliare la marca giusta per il vostro tipo di tenda.
  • Per lavare e raggiungere tutti i punti della tenda è bene munirvi di spazzolone. Una volta immerso nella soluzione preparata, potete strofinarlo direttamente sulla tenda, insistendo maggiormente sulle zone più sporche. Per pulire l’intelaiatura è meglio usare una spazzola a setole morbide, così da evitare di graffiare la struttura.
  • Se la tenda è particolarmente sporca è meglio lasciar agire il detergente per alcuni minuti. Trascorso il tempo non vi resta che risciacquarlo. Se la tenda è in giardino potete usare il tubo dell’acqua e in pochi minuti i residui di sapone saranno rimossi. Nel caso in cui vi trovate in un condominio prendete uno spazzolone pulito e immergetelo in una bacinella solo con l’acqua.
  • A questo punto la tenda sarà pulita e sciacquata alla perfezione. Per asciugarla, non vi resta che lasciare la tenda aperta e aspettare che il sole l’asciughi naturalmente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sicurezza

    I pesciolini d'argento (che non vivono nell'acqua): cosa sono e come proteggere la casa

  • Casa

    Cimici asiatiche: come allontanarle dalle nostre case

  • Domotica

    Pulizia e igienizzazione della lavatrice: alcuni consigli utili

  • Casa

    Come eliminare le macchie di umidità dalle pareti di casa

I più letti della settimana

  • I pesciolini d'argento (che non vivono nell'acqua): cosa sono e come proteggere la casa

  • Pulizia e igienizzazione della lavatrice: alcuni consigli utili

  • La brina nel frigo: un incubo. Ecco qualche trucco per eliminarla con efficiacia

  • Vendere casa: i consigli per renderla attraente per gli acquirenti

  • Tempo di manutenzione: trucchi e consigli per pulire il condizionatore

  • Eliminare la muffa in casa: consigli per rimedi e prodotti naturali

Torna su
PisaToday è in caricamento