I pesciolini d'argento (che non vivono nell'acqua): cosa sono e come proteggere la casa

Sono insetti lunghi al massimo un centimetro, abilissimi a nascondersi. Dove vivono e come proteggere la casa dalla loro presenza?

Il loro nome è Lepisma saccharina: sono minuscoli esserini di colore argentato con lunghe antenne. Abilissimi a nascondersi e a mimetizzarsi, in qualsiasi ambiente della casa, dalla cucina al salone, combinano molti guai. In tutta Italia sono conosciuti come “pesciolini d’Argento”. Non vivono in acqua, ma con i pesci hanno in comune l’abilità nello sgusciare via. Sembrano infatti inafferrabili.

A differenza di quasi tutti gli altri insetti, i pesciolini d'argento sono molto longevi. Hanno infatti una vita di media di 3 anni, e sono particolarmente prolifici: una femmina può deporre fino a 20 uova al giorno. Inoltre possono resistere mesi senza cibo.

1. Cosa mangiano 

Grandi non più di un centimetro, come il nome suggerisce, si nutrono di zuccheri e, precisamente, di amidi che sono presenti nel nostro cibo ma anche in tantissimi oggetti: carta di qualsiasi tipo - giornali e giornalini, libri, stampe, cartoline ma anche parati – legno, colla, guarnizioni e tessuti di diverse fibre: sintetici, lino, cotone, seta e pelle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale si avvicina: i consigli per addobbare la casa

  • I colori e le decorazioni più suggestive per una casa in pieno clima natalizio

  • I consigli per realizzare una serra fai da te in vista dei rigori dell'inverno

  • Combattere il freddo con la stufa a pellet: le istruzioni per l'installazione

  • Albero di Natale vero o albero finto: quale scegliere?

  • Addobbare la casa per il Natale in sicurezza: i consigli

Torna su
PisaToday è in caricamento