Autobus: entrano in servizio 19 nuovi mezzi

Presentati la mattina di venerdì ad Ospedaletto da Ctt Nord, saranno impiegati nelle tratte extraurbane

Ctt Nord ha presentato stamani, 10 maggio, 19 nuovi autobus che portano a 190 il numero di bus entrati in servizio da marzo 2015 ad oggi. Gli autobus in questione mostrati ad Ospedaletto sono 12 Setra S412 di lunghezza 10.5 metri e 7 Setra S415 di lunghezza 12 metri, tutti in versione extraurbana. Vanno a sostituire mezzi ormai vecchi, con un netto miglioramento sul piano delle emissioni inquinanti. Saranno impiegati sulle linee extraurbane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il modello Setra è alimentato a gasolio ed è allestito con tutte le ultime tecnologie. I posti a sedere, a seconda del tipo di lunghezza, possono variare da 41 a 47, garantendo comunque il massimo confort. Le altre specifiche di sicurezza standard Evobus riportano impianto frenante ABS, controllo della trazione ASR, blocco della movimentazione del veicolo a porte aperte e sistema di rilevamento degli ostacoli a porte chiuse. I bus sono anche dotati di sistema satellitare AVM che consente di monitorare diverse grandezze relative ai veicoli in movimento (es. posizione, percorso, velocità).

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pisa usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana: solo sette i nuovi casi, un decesso nel pisano

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento