Fermato con 200 grammi di hashish nelle mutande: arrestato 33enne

Prima la manovra sospetta in bicicletta, poi il controllo. La Polizia ha fermato l'uomo nella serata di mercoledì in via Cattaneo

Bloccato con due panetti di hashish negli slip. E' successo ieri sera, 24 luglio, in via Cattaneo. A finire in manette, ad opera delle Volanti della Polizia insieme al personale del Reparto Prevenzione Crimine di Firenze, è stato un cittadino marocchino di 33 anni.

L'uomo era a bordo di una bicicletta, quando alla vista degli agenti ha cercato di allontanarsi più velocemente, passando fra auto in sosta e sui marciapiedi. La volante di pattuglia si è accorta della manovra, lo ha raggiunto e fermato. Il 33enne al controllo era nervoso e presto è emerso il motivo: in suo possesso, nascosti nelle mutande, aveva due panetti da complesivi 200 grammi di hashish e 655 euro in contanti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Terminati gli atti di rito, l'arrestato, pregiudicato e già colpito da espulsione dal territorio nazionale, su disposizione del magistrato di turno della locale Procura della Repubblica presso il Tribunale è stato trattenuto in Questura in attesa del processo per direttissima fissato per questa mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'ospedale Cisanello si prepara al picco: "E' previsto nel prossimo fine settimana"

  • Coronavirus: muore studente universitario di 30 anni

  • Trovato morto in Austria: avviate le indagini

  • Coronavirus: 254 nuovi casi in Toscana, 3.226 i contagi 

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

  • Coronavirus: 224 nuovi casi positivi in Toscana

Torna su
PisaToday è in caricamento