Neonata in pericolo di vita: da Pisa interviene la 46ª Brigata Aerea

L'intervento del velivolo, un C-130, nella notte tra venerdì e sabato sulla tratta Napoli-Genova

Foto d'archivio

Un velivolo C-130 della 46ª Brigata Aerea di Pisa ha effettuato, nella notte tra venerdì 5 e sabato 6 gennaio, un volo sanitario a favore di una neonata che necessitava urgentemente di assistenza medica sulla tratta Napoli-Genova. La piccola, in imminente pericolo di vita, è stata trasportata all'interno di un'autoambulanza che è stata poi caricata a bordo del velivolo per essere portata nella città ligure.

Gli aeromobili da trasporto e gli elicotteri dell'Aeronautica Militare sono pronti 365 giorni all'anno, 24 ore al giorno, ad intervenire per operazioni di pubblica utilità. Nel corso del 2017 sono state oltre 450 le ore di volo effettuate per prestare soccorso a più di 200 persone in difficoltà o in imminente pericolo di vita.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Ben fatto.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrestato a Roma boss del narcotraffico: tra le città rifornite anche Pisa

  • Cronaca

    Sorpreso a spacciare e con un coltello a serramanico: arrestato e rimesso in libertà

  • Cronaca

    Crespina Lorenzana: cane picchiato e abbandonato dentro a un cassonetto

  • Cronaca

    Lutto nel mondo della sanità: muore infermiere dell'Aoup

I più letti della settimana

  • Lutto nel mondo della sanità: muore infermiere dell'Aoup

  • Muore dopo essere caduta dalla finestra: probabile suicidio a Pontedera

  • Cinque ristoranti dove mangiare carne a Pisa

  • Dermatite atopica: visite gratuite al Santa Chiara

  • Pulizia e igienizzazione della lavatrice: alcuni consigli utili

  • Divieto di balneazione temporaneo per Marina di Vecchiano e la foce del Serchio

Torna su
PisaToday è in caricamento