Coltano: abbattuti un container e una baracca al villaggio rom

La coppia che vi abitava si è trasferita. La demolizione per impedire l'occupazione abusiva

La demolizione a Coltano

Sono stati abbattuti oggi, martedì 29 maggio, nel villaggio rom di Coltano, un container ed una baracca che erano temporaneamente autorizzati perchè abitati da una coppia rom in attesa di trasferirsi. Oggi, dopo che la coppia ha traslocato, sono stati abbattuti per evitare che venissero occupati senza titolo. Sul posto presente anche la Polizia Municipale.

"Continuano gli interventi coordinati tra amministrazione comunale, Società della Salute della Zona Pisana, Prefettura e forze dell’ordine per il superamento dei campi rom con la riduzione delle presenze - fanno sapere da Palazzo Gambacorti - un lavoro che nell’insieme dalle 1.100 presenze rom totali nel 2008 ha permesso di passare alle 330 che stanno attualmente nei campi".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento