Coltano: abbattuti un container e una baracca al villaggio rom

La coppia che vi abitava si è trasferita. La demolizione per impedire l'occupazione abusiva

La demolizione a Coltano

Sono stati abbattuti oggi, martedì 29 maggio, nel villaggio rom di Coltano, un container ed una baracca che erano temporaneamente autorizzati perchè abitati da una coppia rom in attesa di trasferirsi. Oggi, dopo che la coppia ha traslocato, sono stati abbattuti per evitare che venissero occupati senza titolo. Sul posto presente anche la Polizia Municipale.

"Continuano gli interventi coordinati tra amministrazione comunale, Società della Salute della Zona Pisana, Prefettura e forze dell’ordine per il superamento dei campi rom con la riduzione delle presenze - fanno sapere da Palazzo Gambacorti - un lavoro che nell’insieme dalle 1.100 presenze rom totali nel 2008 ha permesso di passare alle 330 che stanno attualmente nei campi".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • venite a contare quelli che stanno al parcheggio di via Paparelli e Pratale

  • mamma mia che notiziona. ora siamo a posto. io consiglierei a chi si vanta di queste inutili cose, di andare a fare un giretto in corso italia, borgo e al duomo, e di contare quanti zingari ci sono a borseggiare la gente. ogni santo giorno. e nulla viene fatto. è ora di finirla di prendere la gente per i fondelli.

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente in via del Nugolaio a Cascina: morta una donna

  • Cronaca

    Stazione Marconi senza finanziamenti: "Non esisteva alcun accordo con l'investitore"

  • Cronaca

    Stazione Leopolda: "Troppi debiti, non si può più andare avanti così"

  • Cronaca

    Viale Gramsci: inaugurato il presidio della Polizia Municipale nei locali della Snai

I più letti della settimana

  • Trascinata dall'auto del fidanzato: è grave

  • Tatuatore pisano tiene in ostaggio due persone armato di pistola e coltello: arrestato

  • Via Cattaneo: chiusa la macelleria islamica

  • Via Cattaneo: chiusa la macelleria islamica

  • Vive in cantina, occupa una casa in Sant'Ermete e il Comune gli fa causa: "Uno dei tanti casi, servono risposte"

  • 'A Silvia' e l'ispirazione poetica: quando Giacomo Leopardi ritrovò l'amore a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento