Cascina: abbattuta la parete di una vecchia cabina Enel

E' accaduto nei pressi del campo sportivo di Zambra. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, per le verifiche statiche, e la Polizia Municipale

La parete abbattuta

E' stata abbattuta, per cause ancora in corso di accertamento, una parte della parete della vecchia cabina Enel, attualmente in disuso, che si trova in via Profeti, nel comune di Cascina, nei pressi del campo sportivo di Zambra. Sul posto sono intervenuti questa mattina, domenica 8 aprile, intorno alle ore 10 i Vigili del Fuoco per le verifiche statiche dell'edificio che hanno evidenziato le condizioni precarie del fabbricato.

In conseguenza di ciò si è reso necessario interdire la viabilità stradale e pedonale apponendo nastro segnaletico di pericolo e transenne, quest'ultime posizionate a cura del personale del comune di Cascina. Sul posto è intervenuto il sindaco, Susanna Ceccardi, e personale della Polizia Municipale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Un'offesa senza precedenti": è polemica sul video del trapper Bello Figo girato all'Università

  • Meteo, quando arriva la neve in pianura

  • Neve e ghiaccio in Toscana: allerta meteo

  • Si ferma ad un distributore e si masturba 'di fronte' ad una donna che fa rifornimento

  • "Elicotteri da guerra nella fabbrica di Ospedaletto": Rebeldia contro Leonardo Spa

  • Donna scomparsa a Volterra: trovata morta in fondo alle Balze

Torna su
PisaToday è in caricamento