Lotta al commercio abusivo: riaperta al traffico via Vecchia di Barbaricina

Il provvedimento, sollecitato dal Prefetto, è entrato in vigore da mercoledì grazie ad un'ordinanza dirigenziale. I dettagli

Via Vecchia di Barbaricina

Da questa mattina, mercoledì 5 settembre, via Vecchia di Barbaricina, nei pressi di piazza dei Miracoli, ha riaperto al traffico veicolare. Il provvedimento, di cui si parlava già da alcune settimane, si pone come obiettivo il contrasto del fenomeno dell'abusivismo commerciale nell'area monumentale e l'aumento della sicurezza della zona. La via fu chiusa al traffico nel 2007, in seguito ad alcuni incontri svolti dall'amministrazione comunale di allora in Circoscrizione 6.

"Nel Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica del 20 giugno scorso - si legge nell'ordinanza dirigenziale firmata lunedì 3 settembre da Dario Franchini - il Prefetto ha sollecitato l'amministrazione comunale a provvedere alla riapertura completa alla circolazione di via Vecchia di Barbaricina, per evidentissimi motivi di sicurezza in seguito ad un’aggressione contro un Carabiniere, da parte di un gruppo di extracomunitari, avvenuta su quella via". Soddisfatto il sindaco di Pisa, Michele Conti. "Dalle parole ai fatti - commenta su Facebook Conti - il primo atto di Giunta si concretizza con questa riapertura per contrastare il commercio abusivo".

I dettagli del provvedimento

L'ordinanza, nello specifico, dispone: "la riapertura al transito veicolare pubblico del tratto di via Vecchia Barbaricina, compreso tra l'uscita del parcheggio e via G. Battista Niccolini, con l’istituzione di un senso unico di marcia in direzione ovest-est; l'istituzione dell’obbligo di arrestarsi e di dare la precedenza ai veicoli che transitano su via Vecchia di Barbaricina e si immettono sulla via G. Battista Niccolini; l'istituzione dell'obbligo di svolta a destra per i veicoli provenienti da via Vecchia Barbaricina che si immettono in via G. Battista Niccolini; l'istituzione di un attraversamento pedonale all'altezza dell'uscita pedonale del parcheggio; l'istituzione di uno spazio riservato alle Poste sul lato nord della via, in prossimità dell’incrocio con via G. Battista Niccolini".

L'atto prevede inoltre: "l'istituzione di un'area parcheggio per le moto; la soppressione della corsia riservata ai bus nel tratto di via G. Battista Niccolini compreso tra l’incrocio con via Vecchia Barbaricina e la rotatoria; l'istituzione sul lato ovest di via G. Battista Niccolini di una corsia di accumulo per l’ingresso nel parcheggio per chi proviene da Nord, prevedendo già dalla rotatoria posta all'intersezione con via Pietrasantina il segnale di instradamento al parcheggio; lo spostamento dell’attraversamento pedonale all’altezza della Farmacia aperta 24 ore, portandolo a metà del tratto di via G. Battista Niccolini compreso tra via Vecchia di Barbaricina e Piazza Daniele Manin; il mantenimento di un unico attraversamento su via Bonanno Pisano posto sul lato sud dell’incrocio di via Andrea Pisano con via Bonanno Pisano, cancellando di conseguenza i due attraversamenti a nord dell’incrocio e quello che portava alla zona dei prelievi del Santa Chiara".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pisa usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

  • Calli e duroni che dolore! I consigli per gli inestetismi dei piedi

I più letti della settimana

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • All'ospedale Cisanello il metabolismo si studia in una stanza

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

  • "Ero al pronto soccorso", ma non era vero: 36enne torna ai domiciliari

  • Maltempo in Toscana: in arrivo temporali e pioggia intensa

Torna su
PisaToday è in caricamento