sabato, 25 ottobre 3℃

San Piero a Grado: accampamento abusivo impedito dalla Municipale

Un gruppo di nomadi aveva intenzione di sostare nel prato antistante la basilica della frazione pisana: alla fine sono stati allontanati dai Vigili Urbani che hanno scortato le roulottes fuori dal territorio comunale

Redazione 23 giugno 2012

Volevano insediarsi nel grande prato di fronte alla Basilica di San Piero a Grado, ma alla fine, dopo un lungo tira e molla, sono stati allontanati dalla Polizia Municipale di Pisa. E' successo nel pomeriggio di giovedì quando un gruppo di nomadi Sinti, provenienti parte dalla Lombardia e parte dalla Francia, dopo aver trascorso la notte accampati in un parcheggio in zona Montacchiello, sono ripartiti con destinazione il prato di San Piero.

Sono stati così immediatamente raggiunti e bloccati prima che potessero sganciare le roulottes dalle autovetture motrici. I Sinti, rifiutando qualsiasi soluzione alternativa, hanno poi chiesto di potersi dirigere ed insediare a Marina di Pisa.

Ottenuto il diniego, dopo un cenno di reazione, alla fine hanno deciso di aderire all’invito di abbandonare l’area di proprietà dell’Università di Pisa e si sono diretti spontaneamente verso il territorio di Pontedera, dopo avere imboccato la superstrada Fi-Pi-Li.
Sono stati scortati dalla Polizia Municipale fino al confine comunale poiché avevano minacciato di bloccare con i propri mezzi la superstrada in direzione Firenze.

Annuncio promozionale

 

San Piero a Grado
accampamenti abusivi

Commenti