Marina: da oggi piazza Viviani è di proprietà del Comune

Definita acquisizione bonaria dell’area e indennità di esproprio pari a 385mila euro

Si è concluso il lungo iter che ha portato alla acquisizione bonaria dalla Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana di piazza Viviani a Marina di Pisa. Il documento del passaggio di proprietà è stato firmato questa mattina, 3 marzo, in Comune. La indennità di esproprio definita è pari a 385mila euro. Da oggi, dunque, il Comune diviene interamente proprietario dell’area sul Lungomare di Marina di Pisa, che sarà oggetto di un progetto di riqualificazione, in quanto il Comune era già titolare di alcune porzioni d’area.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dopo anni di trattative - dice la vicesindaco e assessore al patrimonio Raffaella Bonsangue - la vicenda si conclude con una soluzione condivisa. Si pone fine ad una questione annosa che ha impedito per troppo tempo la valorizzazione di quell’importante piazza per i residenti e gli ospiti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

Torna su
PisaToday è in caricamento