L'Agenzia delle Dogane dona prodotti alimentari alla Caritas

Saranno destinati ad attività benefiche e persone bisognose

La Cittadella della Solidarietà della Caritas (Foto d'archivio)

L'Ufficio delle Dogane di Pisa ha donato alla Caritas Diocesana cittadina prodotti alimentari che saranno destinati ad attività benefiche o a persone bisognose. I prodotti non ritirati, presenti nei magazzini della società DHL Express (Italy) srl, invece di essere distrutti sono stati destinati alla Caritas che, tramite la sua Cittadella della Solidarietà, nel 2017 ha garantito sostegno alimentare a 477 nuclei familiari per un totale di 1681 persone.

"La nostra agenzia - scrive in una nota l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) - oltre ad essere a presidio della sicurezza e della salute dei cittadini, è da sempre attenta alle esigenze della società, promuovendo la cultura della solidarietà nei confronti dei più bisognosi e meno fortunati". Alla consegna, oltre ad un nutrito gruppo di funzionari in servizio, erano presenti la dirigente dell’Ufficio delle dogane di Pisa, Rosita D’Amore, il responsabile della Sede operativa territoriale Aeroporto Pasquale Dioguardi, il rappresentante di DHL Express (Italy) srl Michelangelo Alpini, e i direttore della Caritas Diocesana di Pisa don Emanuele Morelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In stato confusionale si mette una catena al collo e si getta in Arno

  • Meteo: dal 20 gennaio la possibile svolta fredda

  • Si dà fuoco dopo la notifica di sfratto: morto 41enne

  • Ikea ritira dal mercato un bicchiere da viaggio: può contenere sostanze tossiche

  • Calendario 'Miss Nonna 2020': tra le protagoniste anche una signora di Bientina

  • Olio di semi miscelato con il carburante: sequestrato distributore sull'Aurelia

Torna su
PisaToday è in caricamento