Castelfranco di Sotto: Teatro della Compagnia a metà prezzo per scuole e associazioni

Il Comune incentiva le attività locali applicando forti riduzioni alle tariffe per l’anno 2017. C’è tempo fino al 31 marzo per inviare le proposte

Per il 2017 il Comune di Castelfranco di Sotto applica una riduzione del 50% alle tariffe per l’utilizzo del Teatro della Compagnia per le associazioni senza scopo di lucro e le scuole private con sede nel territorio comunale.
“Questo sgravio va a beneficio delle realtà attive nel territorio per incentivare le loro iniziative - ha commentato il sindaco Gabriele Toti - ed è inoltre un modo per avvicinare ancor più la popolazione ad una struttura di grande pregio di cui il nostro paese dispone, il Teatro della Compagnia. La struttura è nata proprio allo scopo di coinvolgere la comunità, promuovendo la cultura”.

Il Teatro della Compagnia, inaugurato nel 2013, è destinato allo svolgimento di spettacoli di teatro, musica, canto, danza, varietà, nonché a convegni, conferenze, congressi di interesse sociale, sportivo e culturale.

Per coloro che vogliono avanzare una richiesta di compartecipazione alle spese per l’utilizzo del Teatro, c’è tempo fino al 31 marzo 2017 per presentare la propria proposta.

I soggetti ai quali è destinato il beneficio sono: le associazioni di volontariato, culturali, sportive e di promozione del territorio senza scopo di lucro, nonché scuole private aventi sede nel territorio comunale. Resta comunque a carico dei soggetti il versamento del deposito cauzionale, che verrà restituito dopo l’evento.

La riduzione per l’affitto degli spazi del Teatro, messa a disposizione dal Comune di Castelfranco, riguarderà le attività che non abbiano scopi commerciali, siano rispettose della dignità delle persone e non contrastino con l’ordine pubblico, la moralità o i fini istituzionali del Comune.

I soggetti che intendono inviare una richiesta di partecipazione alle riduzioni tariffarie per l’utilizzo del Teatro, possono farlo presentando (una sola volta per soggetto) una proposta accompagnata da un dettagliato programma dell’iniziativa che si intende avviare. La documentazione dev’essere corredata da una previsione di spesa e di entrata, dalla data indicativa dell’evento o in alternativa il periodo richiesto, e un’indicazione del costo del biglietto d’ingresso, se previsto. La data proposta potrà subire modifiche qualora vi siano in programma iniziative proprie del Comune.

Le richieste dovranno pervenire all’Ufficio protocollo del Comune di Castelfranco di Sotto entro le ore 12,00 del giorno 31 marzo 2017. Le richieste presentate successivamente potranno essere accolte in base alla disponibilità di bilancio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il carrello pieno alle casse automatiche pagano un solo articolo: arrestati

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 12 e 13 ottobre

  • Supermercati: nuovo punto vendita Conad a Santa Croce sull'Arno

  • Incidente tra due auto e un camion all'ingresso della Fi-Pi-Li

  • Lutto a Pisa: è morto l'ex sindaco Oriano Ripoli

  • La pizza di Luca D'Auria riconosciuta dal Gambero Rosso

Torna su
PisaToday è in caricamento