Bombe d'acqua e allagamenti, torna la corrente elettrica dopo il black out di 12 ore

Dopo il black out di 12 ore, in seguito all'ondata di maltempo che ha colpito la Toscana, è stata ripristinata la corrente elettrica alle circa 150 utenze, localizzate per lo più nel centro di Pisa

Ieri sera dopo un black out di 12 ore, in seguito all'ondata di maltempo, è stata ripristinata la corrente elettrica alle circa 150 utenze, localizzate per lo più nel centro di Pisa. È stato necessario il prolungato lavoro di decine di tecnici di Enel e della protezione civile comunale per riportare la normalità dopo che le due cabine alle quali erano allacciate le utenze sono finite sott'acqua in seguito agli allagamenti delle prime ore del mattino.

I vigili del fuoco hanno lavorato tanto per smaltire le centinaia di richieste di soccorso pervenute dall'hinterland pisano. Ieri, a metà pomeriggio, il centro di coordinamento dei soccorsi della prefettura pisana aveva contato oltre 2 mila richieste di aiuto pervenute ai centralini di 115, 112 e 113.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guardia di Finanza, nuovo bando da 66 posti: chi può partecipare

  • Occupazioni in varie scuole di Pisa e provincia

  • Bancomat fatto esplodere: furto da 36mila euro a Casciana Terme

  • Rubano una Jeep e scappano in Fi-Pi-Li, bloccati a Cascina: denunciati 3 minorenni

  • Lavori sulla rete idrica a Cascina: mancherà l'acqua

  • Ospedale: ancora danneggiamenti alle auto dei dipendenti

Torna su
PisaToday è in caricamento