Botte alla moglie, al figlio e al padre: allontanato dall'abitazione

Il 26enne non potrà avvicinarsi al domicilio della sua famiglia. Dopo aver subito una lunga serie di violenze la moglie lo ha denunciato

Ha dovuto abbandonare l'abitazione in seguito all'applicazione della normativa contro le molestie sessuali e familiari un 26enne indiano, residente a Pontedera e in possesso di regolare permesso di soggiorno. Il giovane è responsabile di ripetuti maltrattamenti ai danni della propria moglie, del proprio figlio piccolo e del nonno paterno, tutti residenti a Pontedera nella stessa casa.

Le presunte violenze familiari si sono protratte per diverso tempo fino a che la donna e il padre non lo hanno denunciato. Nei confronti dell’uomo è stata richiesta e ottenuta la misura cautelare dell’allontanamento con divieto di avvicinarsi al domicilio della famiglia. E' stata la Polizia del Commissariato di Pontedera a notificare il provvedimento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Cucina: undici ristoranti pisani nella guida 'L'Espresso'

  • Lutto all'Università: è morto il professor Berardo Cori

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

Torna su
PisaToday è in caricamento