homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Roberta Ragusa, nuovo processo: annullato il proscioglimento di Logli

E' quanto ha stabilito la sezione penale della Cassazione che ha accolto la richiesta avanzata dalla Procura e dalle parti civili. Logli tornerà davanti al giudice

E' stato annullato il proscioglimento di Antonio Logli, il marito di Roberta Ragusa, unico indagato per la misteriosa scomparsa della donna. A pronunciarsi, venerdì mattina poco dopo le 9, la prima sezione penale della Cassazione. Dunque Logli dovrà tornare davanti al giudice e verrà esaminata la richiesta di rinvio a giudizio presentata dalla Procura di Pisa. Logli è infatti accusato di omicidio e distruzione di cadavere.

Roberta Ragusa scomparve in una fredda notte del gennaio 2012. Alcune testimonianze, su tutte quelle dell'ex giostraio e vicino di casa Loris Gozi, parlerebbero di un litigio avvenuto tra un uomo e una donna vicino alla villetta di via Ulisse Dini a Gello di San Giuliano Terme proprio la sera della scomparsa. Un'ipotesi, quella che si trattasse di Roberta e Antonio Logli, che contrasterebbe con quanto affermato dal marito, il quale ha sempre sostenuto di essere andato a dormire e di essersi accorto della mancanza della moglie solo la mattina seguente. Giorni, settimane, mesi di ricerche: nessuna traccia della donna. Logli rinviato a giudizio con l'accusa di omicidio e distruzione di cadavere, poi il processo e il 6 marzo la decisione del gup con il proscioglimento del marito, ora annullato dalla Cassazione. Il caso resta dunque aperto e ancora avvolto da un grande mistero.

TUTTI GLI ARTICOLI SUL CASO RAGUSA

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Pontedera, malore al supermercato Panorama: muore 51enne

    • Sport

      Pisa 1909, in centinaia all'Arena: "Presentata una nuova offerta da Dubai"

    • Cronaca

      Viale Gramsci, lite sfocia in rissa: coinvolte 30 persone

    • Politica

      Referendum moschea, Legambiente: "Le emergenze urbanistiche sono altre"

    I più letti della settimana

    • Lutto nella sanità pisana: morto il professor Virgilio Facchini

    • Terremoto, serve sangue: il Centro trasfusionale di Cisanello aperto con orario continuato

    • Viale Gramsci, lite sfocia in rissa: coinvolte 30 persone

    • Pontedera, malore al supermercato Panorama: muore 51enne

    • Terremoto nel Centro Italia: a Pisa parte la raccolta di alimenti

    • Pontedera, fuori strada con l'auto: è morto Luigi Doni

    Torna su
    PisaToday è in caricamento