A Pisa è emergenza sangue: appello ai donatori dell'Aoup

Il rischio è che siano bloccate le attività chirurgiche. Mancano vari gruppi sanguigni: ad essere stabili solo le riserve del gruppo AB. Ecco tutte le info per la donazione

A Pisa e in Toscana rischiano di essere bloccate le attività chirurgiche per la mancanza di sangue del gruppo 0, negativo e positivo, e del gruppo B negativo. C'è inoltre urgente bisogno di reperire sangue del gruppo A, positivo e negativo, e del gruppo B positivo. Stabili sono solo le riserve del gruppo AB. L'Aoup invita quindi i donatori a recarsi al Centro trasfusionale di Cisanello. 

Come si dona

I donatori possono presentarsi spontaneamente o convocati direttamente dai Simt-Servizi di immunoematologia e medicina trasfusionale o, infine, tramite le associazioni di donatori presenti sul territorio. Gli orari di apertura del Centro trasfusionale di Cisanello (Edificio 2 C) sono i seguenti: dalle 8 alle 11 dal lunedì al sabato (e la prima domenica del mese) mentre l’orario di apertura per il ritiro dei referti è dal lunedì al sabato, dalle 11 alle 13. 

Dove si dona

Nella nuova sala donatori, strutturata con 16 poltrone da prelievo, è possibile effettuare contemporaneamente la raccolta di 10 donazioni di sangue intero e 5 donazioni in aferesi. Se il donatore si presenta rispettando la fascia oraria di convocazione, il tempo medio di attesa per l’accettazione è di circa 15 minuti. Se invece si presenta spontaneamente, non convocato, il tempo di attesa per l’accettazione dipende dall’affollamento momentaneo del centro.

Istruzioni per i donatori non abituali

Ai donatori non abituali (che non donano il sangue da almeno 2 anni o che vogliano iniziare il percorso di donazione per la prima volta) viene proposta obbligatoriamente, secondo i protocolli di sicurezza e di qualità, la donazione cosiddetta 'differita', che è possibile prenotare telefonicamente al numero 050-993741, o recandosi direttamente all’accettazione del Centro trasfusionale (o attraverso il personale delle associazioni).

Gli appuntamenti per le donazioni differite saranno sempre inseriti nella fascia oraria 11-12, dal lunedì al sabato. Non è possibile accettare appuntamenti oltre l’orario indicato poiché gli esami ematochimici non possono essere inviati al laboratorio analisi di riferimento dopo le 12.30. L’aspirante donatore deve presentarsi in accettazione munito di tessera sanitaria e documento di riconoscimento in corso di validità. Come avviene per il donatore periodico, gli verrà consegnato il questionario anamnestico che dovrà essere compilato in ogni sua parte prima di presentarsi alla visita medica. Per ulteriori informazioni: Meteo Sangue della Regione Toscana ; Centro regionale sangue (numero verde 800 556060).

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Santa Maria a Monte, con la bici contro un'auto: morto

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

Torna su
PisaToday è in caricamento