Arrestato due volte per spaccio, non rispetta il divieto di dimora: ora è in carcere

Un 23enne è stato catturato dai Carabinieri di Pontedera in un casolare abbandonato ad Altopascio

Nella mattinata di ieri, 26 marzo, i Carabinieri di Pontedera hanno arrestato ad Altopascio un cittadino marocchino di 23 anni, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Pisa.

L'extracomunitario, già arrestato per spaccio lo scorso 19 gennaio e 24 febbraio e sottoposto al divieto di dimora nel Comune di Pontedera, si è reso responsabile di ripetute violazioni della misura cautelare, con la conseguenza che l'Autorità Giudiziaria ha disposto il provvedimento restrittivo. L'uomo è stato indivuduato all'interno di un casolare abbandonato, dopo le formalità di rito è stato portato al Don Bosco di Pisa.

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

Torna su
PisaToday è in caricamento