Arrestato due volte per spaccio, non rispetta il divieto di dimora: ora è in carcere

Un 23enne è stato catturato dai Carabinieri di Pontedera in un casolare abbandonato ad Altopascio

Nella mattinata di ieri, 26 marzo, i Carabinieri di Pontedera hanno arrestato ad Altopascio un cittadino marocchino di 23 anni, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Pisa.

L'extracomunitario, già arrestato per spaccio lo scorso 19 gennaio e 24 febbraio e sottoposto al divieto di dimora nel Comune di Pontedera, si è reso responsabile di ripetute violazioni della misura cautelare, con la conseguenza che l'Autorità Giudiziaria ha disposto il provvedimento restrittivo. L'uomo è stato indivuduato all'interno di un casolare abbandonato, dopo le formalità di rito è stato portato al Don Bosco di Pisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olio di semi mescolato con il gasolio: denunciati gestori di distributore

  • Si ferma ad un distributore e si masturba 'di fronte' ad una donna che fa rifornimento

  • Lotterie: vinto un milione di euro a Pisa

  • Scontro tra due auto: muore 70enne

  • Meteo, quando arriva la neve in pianura

  • Donna scomparsa a Volterra: trovata morta in fondo alle Balze

Torna su
PisaToday è in caricamento