Riglione, avevano mazze, tirapugni, taser e pistole: due arresti

I due giovani finiti in manette erano a bordo di un'auto di grossa cilindrata quando sono stati fermati dai Carabinieri

Il materiale sequestrato dai Carabinieri

Servizio straordinario di controllo del territorio a Pisa nel pomeriggio del 28 febbraio e nella tarda serata del 1° marzo, così come stabilito dal Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica. Impegnati i militari del Comando Compagnia Carabinieri di Pisa e quelli della Compagnia di Intervento Operativo del 6° Battaglione 'Toscana', inviati di rinforzo dal Comando Generale.
Le zone maggiormente controllate sono state in particolare quelle a ridosso del centro storico e periferiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Riglione sono state fermate due persone, un italiano 31enne ed un albanese di 27 anni, che procedevano a bordo di un’auto di grossa cilindrata. A seguito di perquisizione, estesa successivamente anche al domicilio, i due giovani sono stati trovati in possesso di due pistole semiautomatiche, una pistola revolver, munizioni, tre mazze da baseball, due manganelli, un tirapugni e un taser, oltre alla somma di 2500 euro in contanti.

Le armi da fuoco e le munizioni sono risultate essere provento di furto e rapina avvenuti circa un mese fa nella provincia di Firenze e di Livorno. I due uomini, pregiudicati, sono stati arrestati per detenzione abusiva di armi in concorso e ricettazione e sono stati condotti presso il carcere Don Bosco.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Meteo, il gran caldo ha i giorni contati: torna il maltempo

  • Cede controsoffitto all'interno dell'ospedale Cisanello

  • Coronavirus in Toscana: 5 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento