Droga nella cuccia del gatto: in manette

Due le persone arrestate giovedì dai Carabinieri a Pontedera: entrambe avevano stupefacente in casa

(foto d'archivio)

Due uomini sono finiti in manette ieri sera, 14 marzo, a Pontedera per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.
Il primo, un 40enne tunisino, è stato sorpreso dai Carabinieri mentre cedeva una dose di eroina, del peso di mezzo grammo, ad un tossicodipendente del luogo, in seguito segnalato alla Prefettura di Pisa quale assuntore. La successiva perquisizione presso il domicilio dello straniero ha consentito il rinvenimento di altra dose di analogo stupefacente e di materiale idoneo al taglio ed al confezionamento della droga.

La seconda persona finita in manette è un cittadino italiano di 47 anni, il quale, a seguito di perquisizione domiciliare, è risultato detenere 90 grammi di hashish, suddivisa in 9 dosi di vario peso, nascoste all’interno della spalliera di una cuccia per gatti, 6 spinelli già confezionati contenenti analoga sostanza, un bilancino di precisione e vario materiale per il taglio e confezionamento dello stupefacente.

Entrambi gli arrestati sono in attesa del rito direttissimo previsto per questa mattina a Pisa.
 

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Stop al fumo: trucchi e consigli per riuscire a dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Via Sesia: fiamme in un appartamento

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

  • Santa Maria a Monte, con la bici contro un'auto: morto

  • Pioggia e temporali in Toscana: scatta l'allerta

Torna su
PisaToday è in caricamento