Pontedera, fermato un giro di spaccio di droga: tre arresti

Fermate dai Carabinieri nella serata di lunedì tre persone irregolari sul territorio nazionale e senza fissa dimora

I Carabinieri di Pontedera hanno bloccato ieri sera, 11 febbraio, un giro di droga con l'arresto di tre persone, al termine di un servizio straordinario di controllo del territorio condotto insieme alla Compagnia Intervento Operativo del Battaglione 'Toscana' ed il Nucleo Cinofili di San Rossore.

Tutto è partito da un primo arresto, scattato ai danni di un cittadino marocchino di 21 anni, al termine di una fase di osservazione. Il giovane infatti è stato visto mentre cedeva una dose di cocaina a due giovani del posto, poi segnalati alla Prefettura quali assuntori. Poco prima di essere bloccato, il 21enne ha provato a liberarsi di altro stupefacente che aveva con sé, gettandolo a terra. La droga è però stata recuperata, per complessivi 4 grammi. Addosso aveva anche 185 euro, ritenuti provento di spaccio. 

L'accertamento si è così allargato al domicilio dell'arrestato. I militari hanno qua sorpreso ed arrestato altri due connazionali, di 27 e 28 anni, in possesso di materiale per il confezionamento, per la pesatura ed il taglio dello stupefacente.

I tre quindi, risultati irregolari sul territorio nazionale e senza fissa dimora, dopo le varie formalità, sono stati trattenuti in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata odierna.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Spaccio di cittadinanza

  • Oh my God! Fermano gli scienziati laureati in chimica finanziati dalla comunità europea. What a surprise!

  • Sono "risorse boldriniane" senza speranza, finché restano in Italia saranno solo delinquenti, non hanno altre alternative. Devono essere espulsi immediatamente altrimenti faranno danni maggiori, perché non hanno nulla da perdere.

  • Ancora perso, italia-resto del mondo 0-3. Dai ragazzi, dai!!!

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Ghezzano, incidente nei pressi della Lidl: ferito un ciclista

  • Cronaca

    Migrante morto nel rogo in Calabria: il 29enne era stato spacciatore a Pisa

  • Cronaca

    Municipale, più agenti in centro storico: "Operazione che ricadrà sulle periferie"

  • Cronaca

    Case popolari a Sant'Ermete, il Comune: "Nessun dialogo con chi fa dell'illegalità una bandiera"

I più letti della settimana

  • Intervento chirurgico eccezionale a Cisanello: salvato paziente in gravi condizioni

  • Trascinata dall'auto del fidanzato: è grave

  • Via Cattaneo: chiusa la macelleria islamica

  • Vive in cantina, occupa una casa in Sant'Ermete e il Comune gli fa causa: "Uno dei tanti casi, servono risposte"

  • Tatuatore pisano tiene in ostaggio due persone armato di pistola e coltello: arrestato

  • 'A Silvia' e l'ispirazione poetica: quando Giacomo Leopardi ritrovò l'amore a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento