Bancarotta fraudolenta e sfruttamento della prostituzione: arrestato

L'uomo è stato fermato a Calcinaia. Doveva scontare una pena residua di un anno e 3 mesi di reclusione

E' stato arrestato ieri mattina, martedì 7 maggio, a Calcinaia un italiano di 53 anni in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Firenze. L'uomo doveva scontare una pena residua di un anno e 3 mesi di reclusione per i reati di bancarotta fraudolenta e sfruttamento della prostituzione, commessi tra il 1993 e il 2005. Dopo le formalità di rito, è stato accompagnato dai Carabinieri presso la propria abitazione, in regime di detenzione domiciliare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In stato confusionale si mette una catena al collo e si getta in Arno

  • Meteo: dal 20 gennaio la possibile svolta fredda

  • Si dà fuoco dopo la notifica di sfratto: morto 41enne

  • Ikea ritira dal mercato un bicchiere da viaggio: può contenere sostanze tossiche

  • Calendario 'Miss Nonna 2020': tra le protagoniste anche una signora di Bientina

  • Olio di semi miscelato con il carburante: sequestrato distributore sull'Aurelia

Torna su
PisaToday è in caricamento