Viola le norme di affidamento in prova ai servizi sociali: in carcere

La donna è finita nella casa circondariale di Firenze-Sollicciano

E' stata rintracciata e arrestata  dai Carabinieri stamattina, giovedì 7 febbraio, a Pontedera, una donna italiana di 53 anni in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Pisa. La signora, sottoposta alla misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali, ha violato ripetutamente le prescrizioni, con la conseguente decisione da parte dell’Autorità Giudiziaria di disporre il provvedimento restrittivo in carcere. L’arrestata, dopo le formalità di rito, è stata tradotta presso la casa circondariale di Firenze-Sollicciano.

Potrebbe interessarti

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

  • Utilizzo del forno a microonde: attenzione alla salute

I più letti della settimana

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • Incidente stradale sull'Arnaccio: due persone in ospedale

  • Ricerche per una donna dispersa in mare: ritrovata sulla spiaggia di San Rossore

  • All'ospedale Cisanello il metabolismo si studia in una stanza

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

Torna su
PisaToday è in caricamento