Le Piagge, spacciatore inseguito e bloccato in un palazzo: sotto lo zerbino 400 euro

L'uomo durante la fuga aveva anche gettato via un involucro contenente eroina

Sono stati notati mentre con atteggiamento sospetto confabulavano in via Puglia, nel quartiere delle Piagge, nel pomeriggio di ieri, 12 aprile. Poi alla vista della Polizia hanno cercato di allontanarsi.
E' scattato così l'inseguimento da parte dei poliziotti che hanno notato uno dei due che si disfaceva di un involucro, gettandolo a terra. L’involucro è stato recuperato ed è proseguito l'inseguimento a piedi del fuggitivo da parte degli agenti. La fuga si è conclusa all’ultimo piano di uno stabile. L'uomo è stato bloccato e identificato per M.B., tunisino di 34 anni, senza fissa dimora in Italia. Nell'involucro gettato via erano contenuti 5 grammi di eroina suddivisa in sei confezioni termosaldate. Inoltre nel palazzo dove lo spacciatore è stato bloccato, sotto uno zerbino, gli agenti hanno trovato circa 400 euro che sono stati sequestrati in quanto ritenuti provento dello spaccio.

M.B. è stato dichiarato in arresto per flagrante detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre la Polizia ha avviato accertamenti per identificare le persone destinatarie dello stupefacente. Questa mattina il processo per direttissima.

La Questura assicura che i servizi di controllo del territorio nei quartieri più periferici proseguiranno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento