Pontedera, cede cocaina a due tossicodipendenti: arrestato

Addosso il giovane aveva altre dosi di droga oltre a 500 euro ritenuti provento dell'attività di spaccio

Nella tarda serata di sabato 19 gennaio a Pontedera, i carabinieri hanno arrestato un 22enne marocchino per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. Nel corso di un servizio finalizzato al contrasto di reati di microcriminalità e al degrado urbano, il giovane è stato sorpreso in via Enrico De Nicola mentre cedeva una dose di cocaina, del peso di oltre un grammo, a due tossicodipendenti, in seguito segnalati alla Prefettura di Pisa quali assuntori.

Nel corso della successiva perquisizione personale, eseguita nei confronti del 22enne, sono state rinvenute ulteriori quattro dosi della stessa sostanza, per un peso complessivo di circa quattro grammi, nonché la somma contante di 510 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo, che si è tenuto questa mattina davanti al Tribunale di Pisa.

Potrebbe interessarti

  • Aperitivi e cocktail estivi: 5 proposte da Marina a Calambrone

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Bollette della luce: consigli per non avere brutte sorprese d'estate

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

I più letti della settimana

  • Casting, a Pisa arriva 'L'amica geniale': si cercano comparse

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Incidente stradale sull'Arnaccio: due persone in ospedale

  • Caso Ragusa, la Cassazione conferma: Logli condannato a 20 anni

  • Ricerche per una donna dispersa in mare: ritrovata sulla spiaggia di San Rossore

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 13 e 14 luglio

Torna su
PisaToday è in caricamento