Madonna dell'Acqua: in manette famiglia di spacciatori

Per tre pusher si sono spalancate le porte del carcere, mentre il quarto arrestato, un minorenne, è stato rimesso in libertà. Sequestrata cocaina

(foto d'archivio)

Un blitz in un casolare a Madonna dell'Acqua, nel comune di San Giuliano Terme, ha permesso ai Carabinieri di arrestare una famiglia di spacciatori che da giorni erano tenuti sotto osservazione dei militari. A finire in manette due fratelli marocchini, il cognato albanese e il cugino minorenne dei nordafricani, che è stato subito rimesso in libertà. Mentre gli altri tre componenti della famiglia sono stati condotti in carcere.

Nel casolare i Carabinieri hanno trovato e sequestrato oltre 70 grammi di cocaina suddivisa in dosi, sostanza da taglio, oltre 500 euro in contanti e alcuni telefoni cellulari.

Potrebbe interessarti

  • Aperitivi e cocktail estivi: 5 proposte da Marina a Calambrone

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Bollette della luce: consigli per non avere brutte sorprese d'estate

I più letti della settimana

  • Casting, a Pisa arriva 'L'amica geniale': si cercano comparse

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Incidente stradale sull'Arnaccio: due persone in ospedale

  • Caso Ragusa, la Cassazione conferma: Logli condannato a 20 anni

  • Ricerche per una donna dispersa in mare: ritrovata sulla spiaggia di San Rossore

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

Torna su
PisaToday è in caricamento