Arrestato per i furti in Piazza Manin, Ziello (Lega): "Assolto, sentenza buonista"

Complimenti alla Polizia da parte di Confesercenti e assessore Bonanno, ma il deputato leghista attacca: "Si alimenta la sfiducia nella giustizia"

L'udienza del processo per direttissima era previsto questa mattina, 4 febbraio, dopo che nella notte il 41enne romeno era stato arrestato dalla Polizia con l'accusa di furto aggravato ai danni delle bancarelle in Piazza Manin. Per gli inquirenti potrebbe trattarsi di un ladro seriale, visti anche i precedenti. Il deputato della Lega Edoardo Ziello ha fatto però sapere sul suo profilo Facebook che l'uomo "è stato assolto perché 'il fatto non sussiste', in quanto mancano le denunce dei bancarellai e pertanto, secondo i giudici del tribunale pisano, non si potrebbe dimostrare che la merce in suo possesso sia stata effettivamente prelevata dalle bancarelle, pur avendo trovato l'uomo con un coltello a serramanico, accanto alle strutture dei commercianti".

Duro l'attacco del parlamentare: "Dopo questo fatto sono arrivato a pensare che in Italia abbiamo tanti problemi e due di essi sono rappresentati dalla fiumana di immigrati mascalzoni che sono entrati in questo Paese per colpa del Pd e alcuni giudici che con le loro sentenze buoniste non fanno altro che alimentare il sentimento di rabbia e sfiducia verso la giustizia di molti cittadini, oltreché a mortificare le Forze dell'Ordine".

La notizia dell'arresto era stata accolta positivamente, come da Luigi Micheletti, presidente area pisana di Confesercenti Toscana Nord, che aveva commentato: "Speriamo che l'operazione sia il segnale di una inversione di rotta che avevamo chiesto con insistenza anche nell'ultimo incontro di pochi giorni fa con l'assessore Bonanno. Il sistema di videosorveglianza della piazza va sicuramente potenziato, ma secondo noi occorreva una presenza maggiore delle forze dell'ordine. Cosa che evidentemente è successa la notte scorsa con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti. Adesso è il momento di non mollare la presa per lanciare il segnale che piazza Manin non è più terra di nessuno".

L'assessore alla sicurezza del Comune di Pisa Giovanna Bonanno aveva fatto i "complimenti alla Polizia di Stato per la brillante operazione", ribadendo il "massimo impegno per un controllo capillare del territorio: da un lato incrementando la presenza della Polizia Municipale, dall'altro potenziando il sistema di videosorveglianza come strumento di deterrenza, non solo in quella zona ma in tutta la città".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (20)

  • Vicende del genere sono la dimostrazione che è inutile richiedere l'aumento degli organici delle Forze dell'Ordine se non si interviene prima sulle norme e sul modo in cui viene amministrata la giustizia.

  • Domando: se non è dimostrabile che la merce in possesso del rumeno provenga da furto, io mi chiedo...perchè allora il rumeno è scappato appena ha visto la Polizia?

  • Le sentenze si fanno nei TRIBUNALI. I politici sono cittadini come tutti gli altri e DEVONO FARSI GIUDICARE quando sono indagati, ESATTAMENTE COME TUTTI GLI ALTRI, Chia ha orecchi da intendere INTENDA

    • Allora anche i giudici sono cittadini come tutti gli altri? Cioè se sbagliano una sentenza e privano della libertà un innocente pagano? Oppure se Filippeschi ha firmato per il People Mover sbagliando perché pagheranno i pisani può essere giudicato e condannato ?

  • Va bene così, magari ora ci pensano i bancarellai a farci due discorsi

  • In Italia mancano le leggi adatte perché appena se ne propone una un pochino più dura, ci sono sempre quelli che la ritengono troppo dura. Ed è naturale che i ladri li importiamo!

  • Questa è la L'ITALIA degli italiani.. . Ormai lo sammo tutti che si può fare tutto quello che ci pare tanto un si rischia nulla, si perde un paio di ore in tribunale e si ricomincia, sotto a chi tocca.. A noi ci va bene così!!!

    • Hai perfettamente ragione. In italionda abbiamo a giudicare personaggi che della vita reale non hanno alcuna percezione. Si ritengono superiori perché hanno un potere smisurato senza che alcuno possa far loro nulla nonostante le ripetute cavolate che fanno con i loro giudizi. Ormai non c'e nulla da fare. I più svegli e capaci sono andati via dall'Italia.

    • Questa è la L'ITALIA degli italiani.. . Ormai lo sammo tutti che si può fare ...

      Sei sicuro di essere italiano?

  • Semmai Ziello, a 13000 euro al mese, lavori x proposte che migliorino il sistema giudiziario

    • Più benefit

  • certo che se le forze dell' ordine lavorano x acciuffare i malfattori e magari dopo poco vedono il loro lavoro vanificato devono avere tanta pazienza e il fegato buono perché non so se a tutti noi riuscirebbe fare lo stesso......

  • Se vuoi che i ladri stiano in galera occupati di cambiare le leggi invece di stare sempre a scrivere su facebook!!!!!

  • Riecco il prode ziello ridiscendere la Marte, iniettarci la pillolina aizzapopolo, per poi tornare nel dorato mondo del potere.....

    • Ma caa dici?!!!

      • dice che con lo stipendio che agguanta senza fare una mazza, è la vergogna di questo territorio

        • spiegaglielo te vai.....

  • Sembra che la cosa più importante sia avere un buon avvocato

  • E' bene fare una precisazione: i bancarellai vittime del furto di questa notte sono andati in mattinata a sporgere denuncia in questura, ma al loro arrivo il ladro era già stato scarcerato dal giudice.....

    • Sembra una barzelletta

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Piazza XX Settembre: inaugurato il defibrillatore sotto la torre dell'Orologio

  • Cronaca

    Controlli notturni dei Carabinieri a Pisa: un arresto e 6 denunce

  • Cronaca

    Via Carducci "bazar senza regole" per Confesercenti: "Venga pedonalizzata"

  • Incidenti stradali

    Incidente in via Conte Fazio: auto resta in bilico su due ruote

I più letti della settimana

  • Donna investita sulla linea ferroviaria Viareggio-Pisa: ritardi alla circolazione

  • Lascia lo zaino sul sedile dell'auto mentre porta il bimbo all'asilo: torna e trova il vetro spaccato

  • Morta a 29 anni per un malore: commosso addio a Rachele

  • Night Club con lavoratori in nero e ragazze senza permesso di soggiorno

  • Trovato privo di sensi lungo l'argine dell'Arno

  • Anche a Pisa la spesa si fa...online

Torna su
PisaToday è in caricamento