Via Fiorentina, rientra in casa e trova il ladro: ferito nella colluttazione

Sei giorni di prognosi per il proprietario dell'abitazione. Il malvivente ha tentato la fuga ma è stato poi arrestato dai Carabinieri

Ha approfittato dell'assenza dei proprietari per entrare furtivamente, nel tardo pomeriggio di ieri, 14 novembre, in un appartamento di via Fiorentina e rubare due pc portatili e due telefoni cellulari. Durante il tentativo di colpo però il padrone di casa è rientrato e ha trovato il ladro in azione. Ne è così nata una rapida colluttazione con l'uomo, un tunisino di 39 anni, che è riuscito a fuggire. Sono stati poi i Carabinieri, avvisati dalla vittima del furto, a rintracciare e a bloccare il malvivente con ancora in possesso la refurtiva. Il 39enne è stato così arrestato dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pisa e condotto in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Fortunatamente, le condizioni di salute del proprietario di casa, giudicato guaribile in 6 giorni per un lieve trauma al volto, non sono gravi.

Potrebbe interessarti

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

  • Utilizzo del forno a microonde: attenzione alla salute

I più letti della settimana

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • Incidente stradale sull'Arnaccio: due persone in ospedale

  • Ricerche per una donna dispersa in mare: ritrovata sulla spiaggia di San Rossore

  • All'ospedale Cisanello il metabolismo si studia in una stanza

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

Torna su
PisaToday è in caricamento