Rubano in un appartamento di via Benedetto Croce: arrestate grazie ad un cittadino

L'uomo, che abita nel palazzo, ha visto le due ragazze uscire di fretta dall'appartamento e ha chiamato la Polizia: avevano arnesi per lo scasso e monili di valore

Un incontro sulle scale del proprio condominio che ha destato sospetto in un cittadino. L'uomo si è imbattuto all'interno del palazzo dove abita in due giovani nomadi che uscivano velocemente da un appartamento. L'episodio è avvenuto nella tarda mattinata di ieri, martedì 15 ottobre, in via Benedetto Croce.
Il cittadino ha chiamato così la Sala Operativa della Questura di Pisa che ha inviato immediatamente sul posto due pattuglie che già stazionavano nel centro città per contrastare i fenomeni di furto in abitazione e di spaccio di stupefacenti.

Gli agenti hanno così fermato e identificato le due ragazze, ancora presenti nell’androne del palazzo, entrambe poco più che ventenni e provenienti dalla periferia romana, per verificare se fossero responsabili del furto all’interno di un appartamento dello stabile, un colpo che aveva provocato danni alla porta d’ingresso. I sospetti erano fondati visto che le giovani avevano sia dei cacciaviti di grandi dimensioni (33 cm più una grossa chiave in metallo del tipo a pappagallo o giratubi), con cui avevano forzato la porta d’ingresso dell’abitazione, sia alcuni monili di valore di proprietà della padrona di casa.
Sul luogo del fatto è giunto anche un equipaggio della Polizia Scientifica della Questura di Pisa per il sopralluogo di furto.

Le due ragazze, con a carico numerosi precedenti di polizia per reati analoghi, sono state arrestate in flagranza di reato grazie al cittadino intervenuto e trattenute negli uffici della Questura in attesa della direttissima che si svolgerà in mattinata.

La Questura invita i cittadini a segnalare alle Sale Operative delle forze di Polizia persone o fatti sospetti, visti i successi ottenuti grazie alle segnalazioni degli abitanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore in bici travolto da un'auto

  • Cede il fondo stradale: chiuso cavalcavia della superstrada

  • Travolto in bici da un'auto: la vittima aveva 22 anni

  • Coronavirus, l'epidemiologo fa il punto: "Massima allerta, ma niente panico"

  • Lungarno Pacinotti: cede la paratia e precipita dalle spallette

  • A Marina di Pisa sbarca il 'tempio' degli hamburger di qualità

Torna su
PisaToday è in caricamento