Aggredisce una minorenne per rubarle l'Iphone: arrestato

E' successo nel pomeriggio di domenica in viale Gramsci. Le grida della ragazzina hanno attirato l'attenzione della polizia ferroviaria

E' stato arrestato nel pomeriggio di ieri, 30 dicembre, dagli agenti della Polizia Ferroviaria di Pisa, un cittadino egiziano di 20 anni, regolare sul territorio nazionale, per rapina ai danni di una ragazzina minorenne che si trovava a Pisa in vacanza.

Il giovane, approfittando della giovane età della vittima, che da sola, all’imbrunire, percorreva viale Gramsci direzione via Corridoni, ha tentato più volte, con violenza e minaccia verbale, di farsi consegnare il telefonino, un IPhone 6, che la ragazzina aveva con sé.

La giovanissima è riuscita a divincolarsi alla presa dell'egiziano e a gridare aiuto. Le urla hanno così attirato l’attenzione di una pattuglia della polfer che stava svolgendo il proprio turno di sorveglianza nella vicina piazza della Stazione. I poliziotti hanno così bloccato il malvivente e lo hanno arrestato.
Stamattina l'udienza di convalida in Tribunale.

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Stop al fumo: trucchi e consigli per riuscire a dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Via Sesia: fiamme in un appartamento

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

  • Pioggia e temporali in Toscana: scatta l'allerta

  • Maltempo in arrivo: allerta meteo gialla per temporali

Torna su
PisaToday è in caricamento