Alla guida con la patente revocata: in auto trapani e martelli rubati

A finire in carcere un 24enne, destinatario di un provvedimento restrittivo per furti commessi in Piemonte tra il 2016 e il 2017

La notte scorsa, tra venerdì 12 e sabato 13 ottobre, a Cascina, i Carabinieri della Stazione di Navacchio hanno arrestato un italiano di 24 anni, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere. Il giovane, risultato destinatario del provvedimento restrittivo per reati predatori commessi in Piemonte tra il 2016 e il 2017, è stato sorpreso alla guida di un’auto, pur con patente revocata. Nella macchina stava nascondendo diversi materiali di utensileria edile (trapani, flessibili, martelli e avvitatori elettrici), verosimilmente provento di altri reati.
Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato accompagnato in carcere a Pisa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

Torna su
PisaToday è in caricamento