Cascina, sorpresi a rubare in una villa: due scappano, un arresto

I carabinieri di Cascina hanno arrestato un cittadino di origine albanese, mentre era intento ad aprire la cassaforte di una villa. L'uomo era insieme ad altri due malviventi che sono riusciti a scappare

Stanotte i carabinieri di Cascina hanno arrestato un cittadino di origine albanese, pregiudicato e residente a Pisa: S.S è stato sorpreso all'interno di una villa isolata mentre era intento ad aprire la cassaforte. L’uomo era già noto ai militari per precedenti simili, ma questa volta ha agito con altri due soggetti: dopo aver forzato la porta di ingresso, si sono introdotto all’interno della villa per scassinare la cassaforte.

Al momento dell’arresto, i carabinieri sono stati aggrediti con gli arnesi da scasso dai tre malviventi, due di loro sono riusciuti a scappare dopo la colluttazione, facendo perdere le proprie tracce. Il cittadino albanese invece non riuscendo a divincolarsi, è stato arrestato. Nelle vicinanze della villa è stata trovata anche l’autovettura utilizzata dai tre malfattori:  dagli accertamenti risulta essere stata rubata a Fauglia lo scorso aprile.

S.S è stato portato nel carcere di Pisa, le indagini dei carabinieri proseguono e si concentrano sull’identificazione degli altri due malviventi, che potrebbero compiere altri raid notturni ai danni delle abitazioni più isolate.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento