Deve scontare un mese di reclusione: 36enne arrestata a Bientina

Il reato per il quale la donna è stata condannata è insolvenza fraudolenta

Nella mattinata di ieri, 9 gennaio, i Carabinieri di Bientina hanno arrestato una donna italiana di 36 anni, in esecuzione di un'ordinanza di carcerazione emessa dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Pistoia. La donna deve espiare una pena residua di un mese di reclusione per il reato di insolvenza fraudolenta, commesso a Pistoia nel 2013. Dopo le formalità di rito, è stata accompagnata presso la propria abitazione, dove dovrà permanere in regime di detenzione domiciliare.

Potrebbe interessarti

  • Estate in spiaggia ma occhio agli altri: ecco il bon ton del Codacons

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

  • Due lievi scosse di terremoto a Castelnuovo Val di Cecina

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

Torna su
PisaToday è in caricamento