Deve scontare un mese di reclusione: 36enne arrestata a Bientina

Il reato per il quale la donna è stata condannata è insolvenza fraudolenta

Nella mattinata di ieri, 9 gennaio, i Carabinieri di Bientina hanno arrestato una donna italiana di 36 anni, in esecuzione di un'ordinanza di carcerazione emessa dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Pistoia. La donna deve espiare una pena residua di un mese di reclusione per il reato di insolvenza fraudolenta, commesso a Pistoia nel 2013. Dopo le formalità di rito, è stata accompagnata presso la propria abitazione, dove dovrà permanere in regime di detenzione domiciliare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Voli sopra la città: raccolte oltre 1500 firme per chiedere la fine dell'inquinamento acustico

  • Cronaca

    Il Gruppo Leonardo presenta AWHERO, un elicottero tutto 'pisano'

  • Cronaca

    Case popolari, parapiglia a Sant'Ermete: feriti due vigili urbani

  • Politica

    Caso Laurora: la maggioranza si spacca sulla richiesta di dimissioni

I più letti della settimana

  • San Giuliano Terme: cadavere ritrovato vicino ad un fosso

  • Cadavere impiccato a San Giuliano Terme: è suicidio

  • Intervento chirurgico eccezionale a Cisanello: salvato paziente in gravi condizioni

  • Incidente a Migliarino: auto fuori strada dopo l'impatto

  • Via Cattaneo: chiusa la macelleria islamica

  • Vive in cantina, occupa una casa in Sant'Ermete e il Comune gli fa causa: "Uno dei tanti casi, servono risposte"

Torna su
PisaToday è in caricamento