Sorpresi a spacciare alla stazione: in manette due richiedenti asilo

Sono stati i Carabinieri a fermare i due nei pressi dello scalo ferroviario di Empoli. Uno dei due uomini alloggia in un centro di accoglienza a Terricciola

I Carabinieri hanno arrestato due cittadini nigeriani, di 32 e 38 anni, sorpresi a spacciare marijuana ed eroina nei pressi della stazione ferroviaria di Empoli. I militari dell'Arma, essendo entrambi gli arrestati richiedenti asilo politico, hanno esteso le perquisizioni ai centri di accoglienza dove alloggiavano. Nei due centri, uno in provincia di Pisa, a Terricciola, e uno nel comune di Empoli, la perquisizione ha dato esito negativo.
 

Potrebbe interessarti

  • Aperitivi e cocktail estivi: 5 proposte da Marina a Calambrone

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Casting, a Pisa arriva 'L'amica geniale': si cercano comparse

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Incidente stradale sull'Arnaccio: due persone in ospedale

  • Ricerche per una donna dispersa in mare: ritrovata sulla spiaggia di San Rossore

  • Caso Ragusa, la Cassazione conferma: Logli condannato a 20 anni

Torna su
PisaToday è in caricamento