Peccioli: ruba la pistola al nonno e se ne va in giro con l'arma in auto

E' stato arrestato il 19enne, trovato in possesso anche di 20 cartucce e di 27 grammi di droga

Aveva rubato una pistola al nonno, mentre si trovava in vacanza, e con gli amici si era messo a scorrazzare con l'arma al seguito in auto. E' finito nei guai nel tardo pomeriggio di ieri, 20 giugno, a Peccioli, un giovane italiano di 19 anni, arrestato dai Carabinieri della Stazione di Terricciola per porto illegale di armi da fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane è stato controllato nell’ambito di un normale servizio di controllo alla circolazione stradale. È stato fermato mentre era alla guida e trasportava altri giovani del posto. I Carabinieri, per via dell’atteggiamento sospetto del 19enne, lo hanno così sottoposto a perquisizione personale e veicolare e hanno rinvenuto 27 grammi di hashish e, sotto il sedile della macchina, una pistola a tamburo calibro 6 e 20 cartucce. Il giovane, subito finito in manette, ha riferito di aver sottratto l’arma al nonno.

Il ragazzo è stato anche segnalato per la violazione amministrativa relativa al possesso di stupefacenti. Dopo le formalità di rito, è stato trattenuto in camera di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, approvato il decreto scuola: ecco cosa cambia

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • In Toscana scatta l'obbligo delle mascherine: chi deve indossarle e in quali occasioni

  • Lutto nella sezione Aia di Pisa: muore a 41 anni Gennaro D'Archi

  • Emergenza Coronavirus: distribuzione di mascherine a domicilio per i cittadini pisani

  • Auto fuori strada lungo l'Arnaccio: muore 25enne

Torna su
PisaToday è in caricamento