Forza il posto di blocco con un autocarro: a bordo un ricercato

Il ragazzo che era sul veicolo era uno dei ricercati per i colpi nelle farmacie. Due persone erano state arrestate pochi giorni fa

E' stato rintracciato e arrestato uno dei due componenti della banda di rapinatori delle farmacie che ancora mancavano all'appello. L'arresto è scattato nella tarda serata di ieri, 11 giugno, quando all'altezza dello svincolo della superstrada Fi-Pi-Li, in direzione del centro abitato di Pontedera, i Carabinieri hanno intimato l'alt ad un autocarro, condotto da un italiano di 51 anni e con a bordo uno dei due ricercati per i colpi in farmacia, un marocchino di 18 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Il conducente del mezzo, ignorando l’alt imposto, per eludere il controllo e sfuggire alla cattura ha tentato di forzare il blocco andando a collidere con un’autovettura dell'Arma. Il mezzo pesante ha poi fermato la marcia. In seguito i due hanno opposto resistenza all’arresto, ma sono stati subito bloccati dai numerosi Carabinieri presenti.
Accompagnati in caserma, sono stati arrestati per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento, con l’italiano trattenuto in camera di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo fissato per stamattina, mentre il giovane straniero è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Pisa, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Nella concitata fase dell’arresto due Carabinieri hanno riportato lesioni e varie escoriazioni. Sono stati medicati e dimessi dall’ospedale 'Lotti' di Pontedera, rispettivamente con giorni 10 e 5 di prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo sette i nuovi casi, un decesso nel pisano

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

  • Coronavirus in Toscana: 12 nuovi casi e 2 decessi

Torna su
PisaToday è in caricamento