Strappa la borsa ad una donna in piazza Carrara: rintracciato e arrestato

L'uomo è anche sospettato di altri colpi avvenuti nei giorni scorsi nel centro di Pisa

Si è avvicinato in sella ad una bicicletta ad una signora che stava rientrando a lavoro dopo la pausa pranzo. Con un gesto fulmineo le ha strappato con violenza la borsa prima di dileguarsi. E' successo nel pomeriggio di ieri, 5 luglio, nella centralissima piazza Carrara.
Sul posto sono intervenute le pattuglie delle Volanti della Polizia. Gli agenti, sulla base della descrizione fornita dalla vittima, hanno rintracciato il malvivente pochi minuti dopo in zona stazione.
Si tratta di un 37enne di Pontedera. L'uomo aveva addosso la somma contante di circa 40 euro, esattamente quella rubata alla donna. Il 37enne ha poi fornito indicazioni ai poliziotti sul luogo dove la borsa era stata da lui abbandonata. Di lì a breve è stata così recuperata anche la borsa contenente i documenti della donna scippata e gli altri effetti personali.

Nel corso della perquisizione addosso all’arrestato è stato trovato un coltello da cucina.
L’uomo è il principale sospettato di altri numerosi gravi episodi delittuosi avvenuti nei giorni scorsi nel centro della città di Pisa e sul conto dei quali sta indagando la Squadra Mobile della Questura che già attivamente lo stava ricercando sul territorio. Due colpi infatti si erano consumati in due farmacie, quella in viale Bonaini e quella in via Fiorentina. A queste si aggiunge una rapina nella tabaccheria di piazza Solferino, dove l'uomo era entrato in azione minacciando il titolare con una siringa.

Al termine degli atti di rito l’arrestato, così come disposto dal pm di turno presso la Procura della Repubblica di Pisa, è stato associato presso il carcere Don Bosco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Identificato il cadavere in Arno: è dell'anziana scomparsa da Santa Maria a Monte

  • Cadavere di una donna in Arno: recupero in corso

  • Guardia di Finanza, nuovo bando da 66 posti: chi può partecipare

  • Danneggiamenti nelle scuole durante l'occupazione, gli studenti: "Condanniamo i vandalismi, siamo dispiaciuti"

  • Scuole occupate, 'libero' l'Itis 'Da Vinci-Fascetti': danni e devastazione

  • Occupazioni in varie scuole di Pisa e provincia

Torna su
PisaToday è in caricamento