Pusher di ritorno dal 'lavoro' in Versilia: bloccato in autostrada con droga e 15mila euro

L'uomo ha tentato la fuga a piedi dopo essere sceso dall'auto, ma è stato poi fermato dagli agenti della Polizia Stradale

Intenso lavoro per la Polizia Stradale della Toscana impegnata nel fine settimana sulle principali arterie della regione. Il bilancio è di 1.319 veicoli controllati e 1.697 persone identificate. L’attività, svolta su input della Direzione Centrale delle Specialità della Polizia di Stato, era mirata ad assicurare un tranquillo rientro dalle vacanze, nonché a prevenire gli incidenti dovuti a distrazione, alcool e droghe. Sono state impiegate su tutto il territorio regionale 251 pattuglie, che hanno denunciato 14 persone, ritirato 19 patenti e 12 carte di circolazione, nonché tagliato 1.335 punti, effettuando pure 209 interventi di soccorso. Gli autovelox e i telelaser hanno visualizzato il passaggio di 23.188 veicoli, di cui 128 andavano troppo velocemente e, pertanto, ne sono state fotografate le targhe per le verifiche del caso.

Per quanto riguarda il pisano, la Polstrada della Sezione di Lucca, venerdì notte, 31 agosto, ha arrestato un uomo di 31 anni sorpreso con oltre un etto di cocaina. Una pattuglia della Sottosezione di Viareggio lo ha fermato sull’A/12 all'altezza di via Castagnolo. Vistosi in trappola il 31enne è sceso di corsa dall’auto, una Opel nera, per dileguarsi nella vicina vegetazione, ma è stato placcato dai poliziotti. L'uomo, di origini marocchine, oltre alla droga aveva addosso anche 15.000 euro in contanti, frutto dello spaccio in Versilia, zona dalla quale tornava. La cocaina, i soldi e l’auto sono stati sequestrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore in bici travolto da un'auto

  • Cede il fondo stradale: chiuso cavalcavia della superstrada

  • Travolto in bici da un'auto: la vittima aveva 22 anni

  • Lungarno Pacinotti: cede la paratia e precipita dalle spallette

  • Coronavirus, l'epidemiologo fa il punto: "Massima allerta, ma niente panico"

  • A Marina di Pisa sbarca il 'tempio' degli hamburger di qualità

Torna su
PisaToday è in caricamento