Esce di prigione e torna a spacciare a Migliarino: di nuovo arrestato

Per il 41enne si sono riaperte le porte del carcere. E' stato trovato con 75 grammi di cocaina. A fermarlo, come la scorsa volta, i militari della Guardia di Finanza

Appena uscito di prigione, il giorno dopo, torna a spacciare e viene catturato. La Guardia di Finanzia di Pisa ha infatti arrestato il 14 maggio un 41enne cittadino marocchino, senza fissa dimora, trovato nella pineta di Migliarino con 13 dosi di cocaina, per un totale di 75 grammi di stupefacente e denaro contante, ritenuto frutto dell'attività illlecita.

L'uomo era stato rilasciato solo il giorno prima, con i provvedimenti di divieto di soggiorno nelle province di Lucca e Pisa. Gli stessi militari lo avevano arrestato nello stesso luogo la scorsa volta. Al nuovo controllo l'uomo è stato ancora fermato e per lui si sono riaperte le porte del carcere. 

Potrebbe interessarti

  • Aperitivi e cocktail estivi: 5 proposte da Marina a Calambrone

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Bollette della luce: consigli per non avere brutte sorprese d'estate

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

I più letti della settimana

  • Casting, a Pisa arriva 'L'amica geniale': si cercano comparse

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Incidente stradale sull'Arnaccio: due persone in ospedale

  • Caso Ragusa, la Cassazione conferma: Logli condannato a 20 anni

  • Ricerche per una donna dispersa in mare: ritrovata sulla spiaggia di San Rossore

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 13 e 14 luglio

Torna su
PisaToday è in caricamento