Esce di prigione e torna a spacciare a Migliarino: di nuovo arrestato

Per il 41enne si sono riaperte le porte del carcere. E' stato trovato con 75 grammi di cocaina. A fermarlo, come la scorsa volta, i militari della Guardia di Finanza

Appena uscito di prigione, il giorno dopo, torna a spacciare e viene catturato. La Guardia di Finanzia di Pisa ha infatti arrestato il 14 maggio un 41enne cittadino marocchino, senza fissa dimora, trovato nella pineta di Migliarino con 13 dosi di cocaina, per un totale di 75 grammi di stupefacente e denaro contante, ritenuto frutto dell'attività illlecita.

L'uomo era stato rilasciato solo il giorno prima, con i provvedimenti di divieto di soggiorno nelle province di Lucca e Pisa. Gli stessi militari lo avevano arrestato nello stesso luogo la scorsa volta. Al nuovo controllo l'uomo è stato ancora fermato e per lui si sono riaperte le porte del carcere. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Cucina: undici ristoranti pisani nella guida 'L'Espresso'

  • Lutto all'Università: è morto il professor Berardo Cori

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • 'L'Amica geniale' saluta Pisa: terminate le riprese della fiction Rai

Torna su
PisaToday è in caricamento