Hashish e materiale per lo spaccio: arrestati due 20enni

I Carabinieri sono stati insospettiti dall'atteggiamento nervoso dei due giovani fermati per un normale controllo ed hanno deciso di approfondire gli accertamenti

Sono stati arrestati nel pomeriggio di ieri, 18 aprile, a Peccioli, dai Carabinieri della locale Stazione un italiano ed un marocchino, entrambi ventenni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due, fermati a seguito di un normale controllo, hanno insospettito per il loro atteggiamento i militari, che hanno deciso di approfondire gli accertamenti, sottoponendoli a perquisizione personale.
Sono stati così rinvenuti oltre 100 grammi di hashish suddiviso in 4 pezzi.

A seguito della successiva perquisizione domiciliare eseguita presso l’abitazione del giovane marocchino sono stati inoltre trovati un involucro di cellophane contenente 23 grammi sempre di hashish, un bilancino di precisione e vario materiale utile al confezionamento delle dosi.
Condotti in caserma, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati rimessi in libertà ai sensi dell’art. 121 delle norme di attuazione al C.P.P.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore in bici travolto da un'auto

  • Lungarno Pacinotti: cede la paratia e precipita dalle spallette

  • Travolto in bici da un'auto: la vittima aveva 22 anni

  • Cede il fondo stradale: chiuso cavalcavia della superstrada

  • Coronavirus, l'epidemiologo fa il punto: "Massima allerta, ma niente panico"

  • A Marina di Pisa sbarca il 'tempio' degli hamburger di qualità

Torna su
PisaToday è in caricamento