Spaccia cocaina in piazza Vittorio Emanuele: in manette

In casa il 27enne aveva hashish e soldi ritenuti provento dell'attività illecita

Nella tarda serata di ieri, 16 giugno, a Pisa, i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia hanno arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti un tunisino di 29 anni. Lo stesso è stato sorpreso in Piazza Vittorio Emanuele II mentre cedeva, in cambio di 36 euro, una dose di mezzo grammo di cocaina a un giovane, identificato e successivamente segnalato alla Prefettura di Pisa.
La successiva perquisizione domiciliare ha consentito il rinvenimento di ulteriori 10 grammi di hashish e di una somma di denaro pari a 270 euro, ritenuta provento dell’attività illecita.
L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio con rito direttissimo previsto per stamattina.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 ottobre

Torna su
PisaToday è in caricamento