Spaccia cocaina in piazza Vittorio Emanuele: in manette

Un'altra persona, un minorenne, è stata trovata in possesso di droga nei pressi della stazione

La notte scorsa a Pisa i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia, unitamente a personale delle Stazioni di Pisa, Pisa Porta a Mare, San Piero a Grado, Marina di Pisa, a militari del 6° Battaglione Toscana e con l’ausilio di un’unità cinofila antidroga del Nucleo di San Rossore, hanno svolto un mirato servizio preventivo finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti e antidegrado.

Nel corso dei controlli è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti un giovane tunisino, sorpreso in Piazza Vittorio Emanuele mentre cedeva una dose di mezzo grammo di cocaina a un giovane del luogo, identificato e segnalato alla Prefettura. Nel corso degli accertamenti il tunisino riferiva di avere 17 anni ma, sottoposto alle operazioni di fotosegnalamento ed a successivi esami radiologici presso l’ospedale Cisanello, è risultato essere maggiorenne. E’ stato così trattenuto presso le camere di sicurezza, in attesa del giudizio con rito direttissimo previsto per questa mattina davanti al Tribunale di Pisa.

Nel corso dello stesso servizio un minorenne tunisino è stato controllato nei pressi della stazione ferroviaria e trovato in possesso di 3 grammi di cocaina. Il giovane è riuscito però a disfarsi di altra droga alla vista dei militari. Il ragazzo è stato denunciato ed in seguito affidato ad una struttura per minori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 ottobre

Torna su
PisaToday è in caricamento