Spaccia sotto i portici della stazione: arrestato

Il giovane aveva con se' hashish e contanti provento dell'attività illecita. Per lui è scattato il divieto di dimora nel comune di Pisa

È stato notato sotto i portici della Stazione di Pisa Centrale mentre cedeva una dose di stupefacente ad una coppia di ragazzi. Subito dopo, N. M. S. - senegalese di 20 anni - è stato controllato dai militari della Guardia di Finanza: addosso aveva altre 6 dosi di hashish ed il denaro provento delle precedenti cessioni.

Per il giovane è scattato l’arresto e, questa mattina, è stato sottoposto a giudizio per direttissima di fronte al Tribunale di Pisa, nel corso del quale è stato disposto il divieto di dimora nel comune di Pisa.

Le operazioni, sottolineano dal Comando provinciale della Guardia di Finanza, si inquadrano nell’ambito dell’intensificazione dei servizi disposti dal Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica a contrasto della criminalità nella zona della stazione di Pisa centrale e proseguiranno nei prossimi giorni.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Un'offesa senza precedenti": è polemica sul video del trapper Bello Figo girato all'Università

  • Meteo, quando arriva la neve in pianura

  • Neve e ghiaccio in Toscana: allerta meteo

  • Si ferma ad un distributore e si masturba 'di fronte' ad una donna che fa rifornimento

  • "Elicotteri da guerra nella fabbrica di Ospedaletto": Rebeldia contro Leonardo Spa

  • Donna scomparsa a Volterra: trovata morta in fondo alle Balze

Torna su
PisaToday è in caricamento