Pontedera, bloccato dopo lo spaccio con 18 dosi di cocaina: arrestato 23enne

Il giovane è stato fermato in via Maremmana dai Carabinieri nella serata di lunedì

Nella serata di ieri, 24 febbraio, i Carabinieri di Pontedera hanno arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti un marocchino di 23 anni, irregolare sul territorio nazionale e senza fissa dimora.

Il giovane è stato bloccato in via Maremmana dopo aver ceduto una dose di cocaina ad un uomo del posto, in seguito segnalato alla Prefettura come assuntore. Nel corso dell'operazione l'extracomunitario è stato trovato in possesso di 18 dosi della stessa sostanza, del peso complessivo di 17 grammi. Aveva anche 125 euro, somma ritenuta provento dell'attività illecita. Dopo le formalità di rito l'arrestato è stato portato in carcere a Pisa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Toh un altro. Ma dove sono finiti gli spacciatori italiani? Sul divano ad aspettare il reddito di cittadinanza? È proprio vero.....gli italiani sono bamboccioni.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    In piazza Sant'Antonio a bordo di una Vespa rubata: denunciato giovanissimo

  • Offerte di lavoro

    Azienda Usl Toscana Nord Ovest, nuove assunzioni: in arrivo oltre 100 professionisti

  • Cronaca

    Stalking: l'onorevole Mara Garfagna al seminario promosso dalla Scuola Sant'Anna

  • Cronaca

    Via San Martino: "Ad aprile chiude l'emeroteca comunale"

I più letti della settimana

  • Cadavere lungo l'Arno: forse vittima di una caduta accidentale

  • San Giuliano Terme, investito in bicicletta: morto

  • Investito in bicicletta a San Giuliano Terme: muore anche la donna alla guida dell'auto

  • Tragedia sui lungarni: cadavere lungo l'argine del fiume

  • Via delle Torri, incidente tra due auto: una finisce ribaltata

  • Incidente con la moto a Volterra: 50enne ricoverato in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento