Pontedera, bloccato dopo lo spaccio con 18 dosi di cocaina: arrestato 23enne

Il giovane è stato fermato in via Maremmana dai Carabinieri nella serata di lunedì

Nella serata di ieri, 24 febbraio, i Carabinieri di Pontedera hanno arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti un marocchino di 23 anni, irregolare sul territorio nazionale e senza fissa dimora.

Il giovane è stato bloccato in via Maremmana dopo aver ceduto una dose di cocaina ad un uomo del posto, in seguito segnalato alla Prefettura come assuntore. Nel corso dell'operazione l'extracomunitario è stato trovato in possesso di 18 dosi della stessa sostanza, del peso complessivo di 17 grammi. Aveva anche 125 euro, somma ritenuta provento dell'attività illecita. Dopo le formalità di rito l'arrestato è stato portato in carcere a Pisa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Toh un altro. Ma dove sono finiti gli spacciatori italiani? Sul divano ad aspettare il reddito di cittadinanza? È proprio vero.....gli italiani sono bamboccioni.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Frecce Tricolori: sul litorale grande show nonostante la minaccia maltempo

  • Cronaca

    Verso la nuova Arena: lunedì assemblea pubblica a Palazzo dei Congressi

  • Meteo

    Il maltempo non molla la presa: prolungata ancora l'allerta meteo

I più letti della settimana

  • I pesciolini d'argento (che non vivono nell'acqua): cosa sono e come proteggere la casa

  • Ateneo in lutto: è morto il professor Pietro Armienti

  • 'Pisa Air Show': tutto quello che c'è da sapere per vedere lo spettacolo

  • Canapisa questione nazionale: anche Selvaggia Lucarelli scende in piazza

  • Muore vigile del fuoco 46enne: il cordoglio dei colleghi

  • Meteo, c'è la svolta: ecco quando arriverà il caldo

Torna su
PisaToday è in caricamento